sabato 12 aprile 2008

Sabato mattina

Puntualmente alessandro alle 7.30 si sveglia.
E la sveglia (purtroppo) è per tutti.
Non si va a scuola quindi: tutti nel lettone, tutti meno lui.
A tutti i bambini del mondo piace il lettone, a lui no!
Si alza e viene a salutare, un bacio e se ne va, scende la scala e va in cucina, si apre la dispensa e prende i Suoi biscotti, si siede a tavola e incomincia a mangiare.
A questo punto bisogna intervenire, altrimenti... fino all'ultimo biscotto!
Scendiamo tutti per la colazione.
Comincia la solita storia:
"...io cereali piccoli"
"....io cereali grandi"
"...e io cereali piccoli e grandi"
Lui solo biscotti!
Passata la colazione regna l'anarchia:
chi gioca, chi scrive e chi tenta di leggere e chi, indovinate chi, cerca di dare una riordinata.
Oggi è una pessima mattinata:
"....mamma elena mi dà la carota in testa!!" "Elena, non dare la carota in tesata a laura!"
"....mamma alessandro mi ha dato un pugno!!" "Tu cosa gli hai fatto??" "Ale vieni a chiedere scusa a tua sorella!!"
"....mamma luigi mi dice delle cose brutte!!" "Cosa ti ha detto?" "Mi ha detto punto e virgola!!" "Non è una brutta cosa, comunque luigi non dire punto e virgola a tuo fratello!"
"....mamma lui mi ha fatto....."
"....mamma lei mi ha detto....."
"....mamma....mamma..."
"Basta, non ne posso più, vedetevela da soli, FATE COME SE MAMMA NON FOSSE INCASA!!"
In effetti la frase è stata magica, non li ho più sentiti, fino a quando arriva elena e mi dice "mamma mi prendi quel gioco in alto?" "Elena vi ho detto prima che mamma non c'è!!"
"allora mamma quando torni me lo prendi?"
Il ragionamento non fa una piega!!!

5 commenti:

cuochetta ha detto...

Ciao mamma Paola...
sono la prima di 4 figli (ora ho 34 anni) e sono mamma di una sola bimba (per ora)... ho scoperto il tuo blog oggi ed è stato un piacevole regalo di una domenica di primavera... mi ritrovo in tante cose..sai???

Un bacio a te e ai tuoi bimbi
Anna

Silvia ha detto...

Ho letto con le bimbe la cronaca del vostro sabato. Si sono molto divertite.
Chiara sostiene, però, che se una mamma c'è non si può fare finta che non c'è!
Tutto da rifare.

francesca ha detto...

sei davvero fantastica e tua figlia lo è anche di più...leggerti mi è sembrato essere a casa con i miei due gemelli (stessi nomi ed età dei tuoi). Al di là dell'esasperazione di alcuni momenti, sono un vero spasso e
finalmente ho trovato qualcuno che non si lamenta di averli. Buona giornata ed un bacio a tutti e quattro ed saluto a te e a tuo marito

francesca

paola ha detto...

Grazie Francesca!!
Un saluto paola

Lo ha detto...

io ti pesco da Ely...e mi trovo in questo buffissimo e ironico racconto che piacere